RECS Architects as the reference firm for the development of the Fergana region, Uzbekistan

We are honoured that the government of Uzbekistan has chosen Recs Architects as the reference firm for the development of the Fergana region.  We will do our best!


chen zhen speech

Chen Zhen of RECS Architects at Southwest Jiaotong University (China)

On 12th November 2019 Professor Chen Zhen of RECS Architects was invited by Southwest Jiaotong University (China) to make a speech regarding the transformation of rail yards in Europe within the international colloquium “Old railway station and new life“.

The speech started from the analysis of rail yards transformation cases as in France, UK, Spain, Finland and Germany; eventually narrated the recent studies and projects in Milan, Italy.

chen zhen speech
chen zhen speech


The Zen District of Palermo

The Zen District of Palermo

A currently very common urban model is characterized by a downtown where Users carry out most of the economic operations of the city and by more marginal, monofunctional, residential areas, often in a state of physical and social degradation, with little attractiveness and which, in most cases, Administrations do not intervene with adequate projects.

The objective of the project proposed by RECS MAZARA is to transform these areas into attractive areas, make them energy independent or equipthem for better resource management and provide them with public space suitable for new functions.

The objective can be achieved by designing and overlapping two different types of infrastructure:

  • The first is an energy infrastructure in which special plants can produce energy from renewable sources and allow better water management;
  • The second is a road network, a green infrastructure with a strong plant presence and dedicated to soft mobility that aims to open up the often isolated neighborhood to the city and to enhance its resources by physically linking them to the main urban routes.

One of the completely twisted technical devices inserted in the context of urban redevelopment is the waste disposal plant (today the waste problem is very common and the suburbs often act as landfills). In this case, this plant abandons its agricultural and / or industrial identity to become a public building. The project could place it, in compliance with the regulations in force, near the neighborhood and the new cycle and pedestrian axes.

The energy requalification of the marginal areas, intended as urban transformation and not only as installation of plants, could reverse both the social and economicrole of the neighborhood with respect to the city, as well as the imaginary, which today identifies the suburbsas places of degradation and sometimes of more or less widespread crime.

The idea, studied in depth by the designers and by a staff of experts in the energy sector and wastedisposal, has a strong degree of concreteness and the plant is thus a building through which to activate new economic cycles and attract within the neighborhood other Users, other inhabitants, other interests.

 

The project was conceived by urban planner Nino Montalbano, from RECS MAZARA, in a team with Arch. Zeila Tesoriere, founder of InFRA Lab, a research unit of the University of Palermo that investigates the changes taking place in the disciplinary field of architectural design through the relationship between architecture and infrastructure.


Prestigious "Iconic Awards 2019" for RECS ARCHITECTS by the German Design Council

We are very happy to announce that Recs Architects has won the prestigious Iconic Award 2019 in the “exhibition buildings” category for the best architecture of the year with the “Sales Centre – Innovation Hub” in the Smart City Laguna, built in Brazil. The award, instituted by the famous “German Design Council” was withdrawn by our CEO, Pier Maria Giordani, on the occasion of the award ceremony held in Munich on 7 October 2019 in the Pinakothek der Moderne Art Museum.


Rigenerazione urbana: Il “Nuovo Centro sportivo Alessandro Croci” a Salsomaggiore (Parma)

Sabato 8 giugno a Salsomaggiore (Parma) si è tenuto il convegno “Sport è Città” organizzato dal Comune di Salsomaggiore e dal Politecnico di Milano per la promozione e la valorizzazione progettuale delle infrastrutture sportive quale bene collettivo promotore di senso civico ed aggregazione. Il nostro Studio ReCS Architects di Parma era presente con l’architetto Pier Maria Giordani, CEO e co-fondatore dello Studio stesso.

In particolare, ReCS è stato chiamato a sviluppare la sistemazione del “Centro sportivo Bertanella” che verrà in futuro intitolato ad Alessandro Croci, diciannovenne sportivo ed appassionato di calcio, che a Natale scorso ha perso la vita in un incidente stradale.

ReCS Architects ha sviluppato un progetto in cui le caratteristiche principali possono essere riassunte in cinque punti: un’occasione per creare rigenerazione urbana, la possibilità di un recupero edilizio, la creazione di spazi inclusivi e di aggregazione, il recupero e ampliamento delle strutture sportive esistenti, lo sviluppo di un nuovo polo all’interno della struttura urbana.

L’esperienza di ReCS Architects in progetti simili è dimostrata dai numerosi lavori che lo Studio da anni svolge in tutto il mondo: oltre all’Italia, in Brasile, Africa, Medio ed Estremo Oriente. Il know-how maturato da ReCS permette di affrontare interventi di medie e grandi dimensioni nelle metropoli ma anche progetti di “cucitura” nei tipici territori europei.


Open! Studi Aperti, RECS Architects espone “La Via della Seta”.

Venerdì 24 maggio 2019 a Parma, in occasione di Open! Studi Aperti, manifestazione promossa a livello nazionale dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, lo Studio di Architettura RECS Architects ha esposto nei propri spazi i progetti internazionali seguendo un filo immaginario lungo “La Via della Seta”.

L’esposizione, curata dagli architetti Francesco Quadrelli e Filippo Gemmi , ha proposto ai propri Clienti e visitatori una personale Via della Seta a ritroso che, attraverso l’architettura, dall’Italia ha portato il team di ReCS Architects a lavorare e confrontarsi con mondi e culture diverse, dal Medio Oriente (Emirati di Dubai e Sharjah) sino alla Cina. Da qui il titolo simbolico dell’esposizione “La Via della Seta”: congiunzione tra Oriente ed Occidente, percorso lungo il quale sin dal 1° secolo a.c. avvenivano intensi scambi commerciali, dove tale “scambio” era anche l’occasione per scambi culturali che hanno avvicinarono due Mondi lontani.

Lo Studio RECS Architects ha fatto tanta strada da quando è nato nel 2011 a Parma nel quartiere San Leonardo. Dalla esperienza di tre architetti, Mario Scaffardi e Pier Maria Giordani di Parma e Chen Zhen primo docente cinese del Politecnico di Milano, RECS è cresciuto avendo sin dall’inizio una vocazione internazionale e soprattutto grazie a idee e coraggio. E proprio questo entusiasmo ha sostenuto RECS che nel 2019, oltre alla sede di Parma, annovera nel gruppo altri 3 importanti Studi in zone “cruciali” e di fermento per l’attività di architettura: Dubai (Emirati Arabi), Chengdu (Cina) e Belo Horizonte (Brasile).

Il team è composto da oltre 60 professionisti tra collaboratori e consulenti quali architetti, ingegneri, urbanisti e interior designers. E il numero è destinato a salire, vista la prossima apertura di altri due Studi RECS (uno in Italia ed uno negli Emirati Arabi).

L’esposizione dei progetti internazionali di RECS, grazie all’apprezzamento e l’interesse suscitato, continuerà in altri spazi espositivi in città.


Recs Architects invitato al Forum Perspective EU a Roma

Forum Perspective EU a Roma: 26-28 Maggio 2019

Anche quest’anno lo Studio Recs Architects è stato invitato al Forum Perspective organizzato dal gruppo editoriale “The Plan” https://www.theplan.it/ nel rinomato Waldorf Astoria Resort alle porte di Roma.

RECS è onorato di far parte di questo prestigioso Forum al quale viene chiamata a partecipare una selezione di Studi di architettura a livello nazionale.

Il forum “Perspective EU” rappresenta una rete globale per lo scambio professionale, di idee e tendenze tra aziende del settore edile e progettisti da tutt’Europa.


Archilecture Presents Zhen Chen

Il 23 maggio 2019 il professore Chen Zhen, CEO di RECS Cina, ha tenuto un seminario presso il Politecnico di Milano dal titolo “The Architecture of China in Ten Words”: Garden, Nature, Courtyard, Urbanization, Officiality, Vernacular, Radicalization, Copycat, Colonialism, Chineseness. Il professore Chen ha proposto un’ampia ed approfondita analisi del fenomeno della architettura e della città in Cina. La lecture è stata seguita con molto interesse da numerosi studenti del Politecnico. Eccovi un abstract del suo intervento:

Quoting from the title of Yu Hua’s short story collection “China in Ten Words”, the lecture tries to offer a panoramic review on the phenomenon of architecture and city in China.

Starting from the Identity issue, “Garden” reflects the particular landscape esthetics and living dream. “Nature” shows the primary philosophy in Chinese architecture and its pursuit of harmonizing with environment.

On the discussion of form, “Courtyard” demonstrates the vital way of organizing space in Chinese architecture. The “Urbanization” dramatically changes the territory of Chinese cities and countryside as the result of “reform and open up” policy, thus displays the general image of Chinese cities. 

To express the structure “Officiality” has been entitled to describe the architectural manifestation and the planning model of authoritarianism. “Vernacular” shows the opposite conditions and approaches, which together form the phenomenon of Chinese Urban-Rural Continuum.

The inflammation in China’s social tissue has been represented by the emotional reactions. The “Radicalization” displays the drastic collision of the images of magic realism of the recent rapid development on the background of the massive demolition and reconstruction, with caricatural buildings. In addition, the meaning of “Copycat” in China’s architecture might be different from its usage in western society.

Bring from the famous debate of “essence and form”, “Colonialism” narrates the strong input by the western culture after the opium war encountering Chinese architecture. Chineseness” is the long term puzzle for Chinese architects to achieve the Chinese way of modernity. Some special approaches of contemporary architectural practice demonstrate the character of Chinese identity.


ReCS Architects è lieta di invitarVi a Open! Studi Aperti

ReCS Architects è lieta di invitarVi a Open! Studi Aperti  https://studiaperti.com/recs-architects/ manifestazione promossa dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC.

Gli Architetti aprono i loro Studi al Pubblico il 24 e 25 maggio 2019: Open! Studi Aperti  accomunerà idealmente tutti gli studi italiani in un unico grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale.

Nell’ambito di tale manifestazione gli studi di architettura apriranno contemporaneamente le loro porte al pubblico per far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori.

Lo scopo principale è quello di far conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano i singoli studi e di stimolare gli stessi architetti a promuovere il proprio lavoro e la propria attività.

Con l’occasione ReCS Vi aspetta venerdì 24 maggio 2019 dalle ore 18 alle ore 20 – Via Alceste de Ambris, 4/a, Parma, alla Esposizione dei progetti internazionali di ReCS Architects

Curatore arch. Francesco Quadrelli, collaboratore arch. Filippo Gemmi

La Via della Seta – Progetti dall’Oriente

La ‘Via della Seta’ rappresenta gli intensi traffici commerciali, di cui la seta era il prodotto principale, intercorsi tra Oriente ed Occidente dal 1° secolo a.c. Ma il commercio è stato soprattutto l’occasione per scambi culturali che hanno avvicinato due Mondi lontani. ReCS Architects propone una personale Via della Seta a ritroso che, attraverso l’architettura, dall’ Italia ci ha portato a lavorare e confrontarci con Mondi e culture diverse dal Medio Oriente (Dubai e Sharjah) alla Cina.

Un viaggio per il Mondo attraverso alcuni dei nostri progetti e delle nostre esperienze.

Seguirà aperitivo.

Vi aspettiamo insieme ai nostri Partners:

FIANDRE | PLANET IDEA | SCARAMUZZA FABRIZIO | DIEFFELEGNO | ILLUMINARE | ELFER | TERMOBLOK | G.T.IMPIANTI | AB GLOBAL SERVICE