L’incarico di realizzare un magazzino artigianale per deposito formaggio grana e abitazione del proprietario risale al 1989. il committente inizialmente richiede un organismo semplice con un magazzino parallelepipedo ed un corpo di fabbrica adiacente per l’abitazione.

Dopo i primi schizzi il committente accetta di realizzare un edificio  con  struttura prefabbricata per quanto concerne il magazzino ed in opera per quanto concerne la porzione abitativa, gli uffici ed il tamponamento esterno del magazzino stesso. Il risultato è un oggetto architettonico in cui le due funzioni si compenetrano in un unico edificio, dove il magazzino per la  stagionatura è individuabile nelle caratteristiche finestrature strette e alte dei due fronti laterali. La facciata invece assume un aspetto compositivo molto singolare. Due corpi di fabbrica identici e simmetrici, ciascuno caratterizzato da un timpano interrotto. da una vetrata verticale e da un grande oblò. Tra le due facciate che compongono il prospetto principale, un taglio netto accoglie  l’ingresso, un terrazzino e ed una capriata in ferro e vetro.

Tutti i lati del fabbricato sono tamponati con mattone faccia a vista, con lesene sporgenti e nei timpani una lavorazione a triangoli verticali mirabilmente eseguita.

La ricercatezza nell’uso del mattone ben si sposa all’immagine fantastica conferita al prospetto principale dall’arch. Scaffardi, in cui ogni esigenza funzionale è abbandonata per dare vita ad un disegno architettonico dal forte carattere espressivo ed al tempo stesso  di  immagine per l’azienda  insediata.

L’edificio, pur nella sua unitarietà, denuncia due anime; quella funzionale ed essenziale dei lati longitudinali, con le classiche finestre verticali necessarie per una corretta stagionatura del formaggio, e quella più creativa e legata all’architettura come strumento  intellettuale, in grado di plasmare la materia e  generare forme e immagini  che esulano dalla mera funzionalità per assumere una loro universale autonomia.


Cliente
Privato

Scopo del lavoro
Progetto e direzione lavori

Team di progetto
RECS Italia –  Mario Scaffardi

Luogo
Parma, Italia

Anno
1989

Stato: Realizzato