Si tratta di un edificio di mq 2600 circa adibito a magazzino e vendita autoricambi, uffici al primo piano ed un’abitazione di custodia al secondo piano.

L’area è posta alla periferia ovest di Fidenza, in fronte alla via Emilia. L’intervento fa parte di una scheda urbanistica che prevede anche l’ampliamento di un albergo esistente. Scopo del progetto complessivo era quello di contribuire alla costruzione della nuova porta occidentale di Fidenza, pertanto i due progetti dovevano avere, nella loro differente caratterizzazione, degli elementi uniformanti, in particolare il rivestimento esterno, completamente in mattone faccia a vista.

In questo progetto l’Architetto crea un organismo architettonico che si adatta planimetricamente alla forma trapezoidale del lotto, creando sul lato nord una serie di riseghe, sviluppando le varie funzioni su due piani, con una parte più alta in correspondenza della torre angolare e dell’abitazione di custodia.

L’architettura del fabbricato può essere descritta come un corpo angolare a torre, intorno a cui si sviluppa un muro di mattoni alto dieci metri, scandito da regolari lesene, grandi vetrate e dal taglio orizzontale che illumina gli uffici del primo piano.

Il fronte principale sulla via Emilia risulta più articolato per la presenza di ampie vetrine al piano terreno, protette da una pensilina rivestita da lastre metalliche e dalla vetrata semicircolare posta nell’angolo sud-est.

La dimensione planimetrica ha consentito la creazione di un ampio magazzino al piano terra, mentre al piano primo è stato creato un cavedio interno per consentire una perfetta illuminazione degli uffici.

Il linguaggio utilizzato dall’architetto in questo progetto è  il frutto di un duro lavoro che si è reso necessario per tradurre, in un progetto attuale, la volontà della committenza, di riproporre modelli architettonici che fanno riferimento ad esempi di architettura industriale.

Il fabbricato è stato realizzato con una struttura prefebbricata in c.a. e  murature esterne  in mattone pieno.


Cliente
Privato

Scopo del lavoro
Progettazione e direzione lavori

Team di progetto
RECS Italia – Mario Scaffardi

Luogo
Fidenza, Italia

Anno
2008

Stato: Realizzato